UN GRANDE DE CECCO AL RALLY BENACUS

RALLY BENACUS

Il Team Friulmotor era presente al 13° Benacus Rally con Claudio De Cecco e Jean Campeis a bordo della Peugeot 208 T16 R5. Il pilota manzanese colpito da uno stato influenzale nei giorni antecedenti la gara ha dovuto affrontare le otto prove – tutte inedite –  a vista, senza l’ausilio delle note, dal momento che anche Jean Campeis anche lui influenzato è rimasto senza voce fin dalla prima prova speciale. Nonostante questo, L’equipaggio ha deciso di proseguire la gara come test per provare la vettura su asfalto asciutto così da poter effettuare delle regolazioni. Pur senza l’ausilio delle note De Cecco ha segnato degli ottimi tempi.

Dopo un inizio prudente che lo ha visto chiudere la prima prova 11°, De Cecco ha affrontato i tratti cronometrati con la consueta grinta, terminando la seconda speciale col 3° tempo assoluto che lo ha fatto risalire in classifica generale alla 5° posizione. Il pilota ha continuato ottimi  tempi, tra cui si segnalano i due 2° tempi assoluti nella quarta e quinta prova che ha chiuso rispettivamente in 03’52.0 e 10’28.1,a pochi decimi di secondo dal miglior tempo. Nella settima prova una scelta di gomme sbagliata gli ha fatto perdere ulteriormente secondi preziosi. Nonostante tutte le difficoltà e i rischi dell’affrontare le prove a vista, De Cecco affronta anche l’ultima prova speciale e sotto un terribile acquazzone, dopo poco dalla partenza dell’ultima prova , purtroppo gli si appanna completamente il vetro anteriore , quindi a quel punto decide terminata a fatica l’ultima prova speciale di ritirarsi. La partecipazione al Rally Benacus gli è servita comunque come test e per provare diverse regolazioni alla Peugeot 208 T16 R5 in vista delle prossime gare del Trofeo Rally Nazionale in programma.