TEAM FRIULMOTOR A PODIO AL TARGA FLORIO E AL FUCHS SATURNUS RALLY VELENJE

TEAM FRIULMOTOR A PODIO AL TARGA FLORIO E AL FUCHS SATURNUS RALLY VELENJE

Al Targa Florio il podio del CIR Junior porta i colori della Friulmotor: 2° assoluti Testa – Inglesi, 3° Rossi – Torlasco. Vittoria assoluta per Rok Turk e Blanka Kacin con la Peugeot 208 R5 T16 al Fuchs Saturnus Rally Velenje.

Friulmotor era presente al 99° Rally Targa Florio, dove ha continuato l’impegno nel Campionato Italiano Rally Junior con Giuseppe Testa navigato da Emanuele Inglesi a bordo della Peugeot 208 R2B, e con Alberto Rossi affiancato da Maurizio Torlasco, alla prima collaborazione con il team, anche lui su Peugeot 208 R2B. Inoltre la squadra è stata impegnata al Fuchs Saturnus Rally Velenje dove ha messo a disposizione di Rok Turk, in collaborazione con la Peugeot Sport e Peugeot Sport Slovenia, la Peugeot 208 R5 T16.

Al Targa Florio è andata in scena una nuova puntata del duello al cardiopalma tra Giuseppe Testa e il leader provvisorio del CIR Junior Michele Tassone. Dopo la prova spettacolo “Città di Collesano” di giovedì sera, la prima tappa è iniziata per il pilota molisano all’insegna della corsa al comando della classifica junior. Nella seconda, terza e quarta prova Testa ha fatto segnare il 2° tempo, con Tassone in vantaggio di 6.1 secondi. Dalla PS5 “Campofelice di Roccella 2” è iniziata la rimonta del pilota, che è riuscito a ridurre progressivamente il gap che lo separava dall’avversario fino al definitivo sorpasso avvenuto dopo l’ottava prova “Campofelice di Roccella 3”. Vincendo cinque delle dieci prove speciali in programma, Testa ha così chiuso la prima tappa 1° della classifica Junior, accumulando 5.8 secondi di vantaggio su Tassone. Nella seconda tappa una scelta di gomme diversa rispetto a quella del pilota ufficiale Peugeot ha compromesso l’ottimo risultato della prima giornata: la prova “Gratteri”, da ripetersi tre volte, ha visto il pilota molisano scendere al 2° posto nonostante i tempi in costante miglioramento. Giuseppe Testa ha terminato così il 99° Rally Targa Florio 2° di classe R2B e 7° assoluto. Con questo risultato Testa mantiene saldo il 2° posto nella classifica CIR Junior con 51 punti, immediatamente dietro a Tassone, a quota 57. Il Rally di San Marino, quinto e penultimo appuntamento del Campionato Junior, promette un altro avvincente duello fra i due contendenti al titolo tricolore.

Prima gara assistito dal team Friulmotor e primo Targa Florio per Alberto Rossi che, navigato da Maurizio Torlasco, si è trovato immediatamente a suo agio con il set up della Peugeot 208 R2B allestita dalla squadra manzanese. Dopo aver vinto la prima prova “Città di Collesano”, il pilota ligure ha condotto una gara caratterizzata dal progressivo miglioramento dei tempi che gli hanno permesso di rimanere saldamente ancorato al 3° posto fra i piloti junior durante tutto lo svolgersi della competizione. Perfettamente assecondato dalla Peugeot 208 R2B e dal team, con cui ha deciso di provare diversi tipi di gomme Michelin, Rossi ha chiuso la gara 9° assoluto e 3° di classe R2B a 2’14 dal vincitore e a 13’45 di vantaggio sul quarto classificato. Anche lui impegnato nel CIR Junior, con quest’ultimo risultato raggiunge quota 24 punti risalendo la classifica provvisoria fino al 4° posto.

Al Fuchs Saturnus Rally Velenje Rok Turk, affiancato da Blanka Kacin, ha trionfato con la Peugeot 208 R5 T16 della Friulmotor, che in questa occasione si è avvalsa della collaborazione con Peugeot Sport e Peugeot Sport Slovenia. Dopo un 11° posto assoluto ottenuto nella prima prova a causa di un piccolo errore di guida, Turk ha recuperato immediatamente posizioni portandosi al comando della classifica generale dopo la terza prova. Dopo esser sceso nuovamente al 3° posto assoluto, il pilota sloveno ha riconquistato la leadership della gara che non ha più ceduto dalla sesta speciale fino alla fine. Con dieci prove speciali vinte su sedici e con un distacco finale di 40.5 secondi dal secondo classificato, Rok Turk ha vinto il Fuchs Saturnus Rally Velenje.

I risultati ottenuti al Targa Florio e al Saturnus Rally confermano la professionalità e la competitività del team Friulmotor e l’ottimo lavoro svolto sulle Peugeot 208 R2B e 208 R5 T16, che hanno coadiuvato e assecondato in maniera impeccabile Testa, Rossi e Turk senza dare loro ulteriori pensieri se non quello di accelerare e puntare alla vetta della classifica.

altalt