RONDE CITTA’ DEI MILLE: GIACONIA A DUE DECIMI DAL PODIO, CORTINIVIS SI RITIRA

Erano due le Ford Focus WRC che Friulmotor ha schierato alla Ronde Città dei Mille a Selvino in provincia di Bergamo. Le Focus erano affidate agli equipaggi Giaconia-Torri e Cortinovis-Cortinovis  di fatto entrambi tra i favoriti per la vittoria assoluta in una gara affollata da diverse vetture” WRC” di ultima generazione.  Dopo lo shake down del sabato le previsioni meteo non promettevano nulla di buono per  la gara e puntualmente la domenica mattina un fitta nevicata investiva tre quarti del percorso della prova speciale e da quel momento le incognite sulle gomme da montare rendevano molto incerto l’andamento della gara. Sulla prima prova speciale entrambi i piloti di Friulmotor optavano per gomme dotate di chiodi ma la fortuna non era dalla loro;  Cortinovis  prima toccava e poi forava una gomma percorrendo  quasi metà prova in quelle condizioni,mentre  un’altra toccata rallentava anche la corsa di Giaconia .

Sul secondo passaggio lo scatenato Andrea Cortinovis navigato da suo papà Mario, vinceva nettamente la prova avanzando prepotentemente verso la vetta della classifica generale. Daniel  Giaconia anche lui velocissimo si piazzava in terza  posizione su un fondo particolarmente  difficile ed insidioso.

La terza prova diventava quella dell’epilogo per Cortinovis perché toccava violentemente contro un muro dopo aver azzardato l’uso delle gomme intermedie,  perdendo così la possibilità di cogliere una vittoria che poteva essere sua.  Giaconia così si portava a ridosso del podio in quarta posizione pronto a dare la zampata finale sull’ultima prova in programma, ma la decisione irrevocabile della direzione gara di interrompere anticipatamente la manifestazione a causa delle condizioni meteo diventate proibitive, impedivano all’equipaggio di Friulmotor di giocarsi il tutto e per tutto sull’ultimo tratto cronometrato rimanendo così per soli due decimi fuori dal podio.

Dopo la ronde Città dei Mille gli impegni di Friulmotor continuano incessanti, con l’ultimo appuntamento della Coppa Italia Rally e  Claudio De Cecco impegnato ad Agrigento per il Rally Fabaria che lo vede in testa alla classifica generale provvisoria, pronto a difendere il titolo che fu già suo nel 2009. Inoltre  fremono i preparativi per la trasferta al Rally di Montecarlo 2011 dove Friulmotor impiegherà  la nuovissima Citroen DS3 R3T già arrivata da qualche giorno presso la sede del team a Manzano in provincia di Udine,  dove i meccanici sono già all’opera per completarne l’allestimento.