L’OTTIMO AVVIO DI TURAN FERMATO DA UNA FORATURA A VESZPREM, RITIRO PER BRESOLIN AL GALICIA

1069878_480652512028096_111995084_nWeek end nei paesi dell’Est Europa per il team Friulmotor, diviso su due fronti con la Ford Focus WRC ’06 affidata a Turan per il Rally Veszprem in Ungheria e con Bresolin sulla Peugeot 207 S2000 al via del Rally Galicia in Ucraina. Alla gara ungherese, valida per il campionato nazionale rally, per la prima volta il forte driver locale Frigyes Turan affrontava gli sterrati Veszprem con il team friulano, che gli affidava la performante Ford Focus WRc ’06 in configurazione “terra”, con l’obiettivo dichiarato di puntare alla vittoria assoluta e spianarsi la strada per la conquista del campionato. Nel test del venerdi dove i meccanici di Friulmotor hanno configurato il setup ottimale per Turan, si erano già visti degli buoni riscontri cronometrici e un ottimo feeling tra pilota e vettura che facevano da ottimo preambolo per quella che doveva essere un a gara da vincere. Il giorno della gara, tutte le aspettative della vigilia venivano pienamente soddisfatte, con Turan sapientemente navigato da Zsiros Gabor che conquistava immediatamente la vetta della classifica, mettendosi dietro tutti i fortissimi avversari sugli impegnativi sterrati di questa combattutissima gara, concludendo in testa la prima metà del rally con molta sicurezza e senza particolari problemi. Purtroppo nel corso della settima prova speciale, quando ormai le cose stavano andando per il verso giusto, una foratura dopo solo un chilometro dallo start e la decisione di Turan di proseguire e cercare di terminare la prova, causavano dei danni che impedivano al pilota ungherese di continuare la gara, causandone l’immediato ritiro.
Rammarico quindi per Turan che pur decisamente deluso per lo sfortunato episodio, ringraziava tutto il team Friulmotor per l’eccellente supporto tecnico augurandosi di poter proseguire in futuro la proficua partnership iniziata col Rally di Veszprem.

1069206_565826790123230_547437167_nPoca fortuna anche per Edoardo Bresolin, impegnato in Ucraina con la Peugeot 207 S2000 di Friulmotor al Rally Galicia, gara su sterrato valida per il campionato nazionale, dove il pilota veneto navigato da Rudy Pollet si è presentato ai nastri di partenza per allenarsi in vista della prossima partecipazione al Rally di Finlandia nel WRC2 del Mondiale Rally. Bresolin, al rientro su di una S2000 dopo diversi mesi, si concentrava più sulla tecnica di guida e sul training piuttosto che sulle classifiche, provando diverse soluzioni di assetto ed approfondendo l’analisi delle sue prestazioni. Purtroppo la sua sessione di allenamento terminava anzitempo a causa di un banale problema alla pompa della benzina, che lo appiedava nel corso della quarta prova speciale, interrompendo questa importante esperienza in terra Ucraina.