Guerra vince il Rally Ronde Rijeka su Peugeot 208 T16 R5. Ottimi Bulfon-Spangaro

OTTIMA PERFORMANCE DELLE VETTURE FRIULMOTOR AL 7ª RIJEKA RALLY RONDE

Friulmotor era presente alla 7ª edizione del Rijeka Rally Ronde, dove ha schierato tre vetture vincenti: la Peugeot 208 T16 R5, affidata a Massimo Guerra navigato da Matteo Bottacin, e le due Peugeot 208 R2B con le quali si sono misurati sul circuito di Grobnik il giovanissimo Marco Guerra, affiancato dall’altrettanto giovane Simone Paludetti, e Rudy Bulfon navigato da Thomas Spangaro.

Prestazione impeccabile quella di Massimo Guerra, alla seconda gara con la potente Peugeot 208 T16 R5 dopo la partecipazione, nel 2015, al Rally Valli della Carnia. Guerra ha condotto una gara praticamente perfetta, vincendo 5 prove su 6, mancando l’en plein per i 21 decimi di secondo che gli hanno impedito di vincere anche la quinta speciale. Con un vantaggio finale di 2:03.50, Guerra ha stravinto la gara croata, sfruttando al massimo la performante Peugeot 208 T16, con la quale ha raggiunto fin dai primi giri un ottimo feeling che lo ha convinto a programmare altre gare da affrontare al volante della Peugeot R5.

Ottima gara anche quella del diciottenne Marco Guerra, che ha colmato la poca esperienza al volante con una gran dose di impegno e con tanta passione. In coppia con un altro giovanissimo, Simone Paludetti, Guerra junior è tornato sul circuito di Rijeka (già affrontato con la Citroen DS3 R3T Friulmotor) per la prima volta al volante dell’affidabile Peugeot 208 R2B. Subito a suo agio al volante della vettura, Guerra ha migliorato i tempi prova dopo prova, perfettamente assecondato dalla 208 R2B, segnando anche un eccellente 6° tempo assoluto sulla quinta speciale. Ha portato così a termine la gara 12° assoluto, 4° di gruppo e 2° di classe, grandissimo risultato per questo equipaggio esordiente che sta già pensando alle prossime gare insieme al team Friulmotor.

Prima volta al volante dell’impeccabile Peugeot 208 R2B anche per Rudy Bulfon navigato da Thomas Spangaro. Raggiunto immediatamente il giusto feeling con la vettura, Bulfon ha condotto una grande gara con tempi in progressivo miglioramento e mantenendo fin dalla prima speciale il comando della classe R2B. L’equipaggio ha scalato la classifica generale di passaggio in passaggio, salendo dal 9° posto assoluto alla top five, portando a termine la gara croata 5° assoluto, 3° di gruppo e 1° di classe. Grande soddisfazione per Bulfon che, agenda in mano, sta fissando i suoi prossimi appuntamenti rallistici assieme al team manzanese.

Strepitoso inizio di stagione per il team Friulmotor, che sarà impegnato il 5 e 6 marzo con due vetture al Rally du Pais Ajaccien in Corsica.

bufon-spangaro-rally-ronde-rijeka-2016friulmotor-rally-ronde-rijeka-2016