Friulmotor mette a segno un colpaccio: rappresenterà la Hyundai in Slovenia

La casa coreana correrà nel campionato nazionale del Tricorno grazie al team di Manzano. L’equipaggio scelto è a tinte biancorosse: il pilota è Claudio De Cecco, il navigatore Jean Campeis

Friulmotor chiude un importante accordo con Hyundai Slovenia. Sarà la scuderia di Manzano a rappresentare la casa coreana nel campionato nazionale rally sloveno. La notizia è ufficiale. Il team parteciperà con una delle I20 R5, rilevate dalla Hyundai Motorsport e lo farà con il suo equipaggio: il pilota scelto, infatti, è Claudio De Cecco, che si avvarrà alle note di uno dei suoi navigatori storici, ossia Jean Campeis. La coppia debutterà venerdì 26 e sabato 27 maggio al rally di Velenje, seconda tappa della serie del Tricorno. L’impegno proseguirà poi in tutte le altre prove del campionato, che si concluderà a fine ottobre.

E’ una soddisfazione immensa – afferma la famiglia De Cecco – Per noi si tratta della prima volta: nella nostra storia non abbiamo mai corso come team ufficiale. Abbiamo avuto collaborazione importanti con altri produttori, tra cui Peugeot, ma non siamo mai stati scelti per rappresentare una casa automobilistica. Hyundai ci ha voluto fornire questa opportunità e noi l’abbiamo accettata, il reparto Hyundai Motorsport Customer Racing ci darà il supporto tecnico e sarà un’esperienza nuova, che ci metterà alla prova. Siamo convinti di essere all’altezza.“. Grande soddisfazione anche per Claudio De Cecco, che dopo quasi 90 vittorie assolute correrà per la prima volta da driver “ufficiale”. “Un piccolo sogno che si avvera – afferma a proposito il pilota – Non vedo l’ora di salire in macchina: non sarà facile, ma l’obiettivo è provare a vincere il titolo nazionale.

Dopo il rally di Velenje, Friulmotor e Claudio De Cecco saranno impegnati il 30 giugno e il 1° luglio al rally Zelezniki. Quindi sarà la volta del rally del Friuli (il “vecchio” Alpi Orientali), in calendario dal 25 al 27 agosto. Due le tappe di settembre: il rally di Nova Gorica (8 e 9) e il Croatia rally, prova candidata a entrare nel campionato mondiale. La gara finale – la settima della serie – si terrà il 28 e 29 ottobre con il rally Idrija.