FRIULMOTOR BENE CON BERTELLI AL MONZA SHOW, NUCITA SI FERMA CON LA DS3 AL POMARANCE

DSC_4761Un lungo week end quello appena terminato da Friulmotor con la partecipazione all’importante evento mediatico del Monza Rally Show. Il team di Manzano capitanato da Claudio De Cecco ha schierato alla kermesse monzese Lorenzo Bertelli al debutto sulla Ford Focus WRC gommata Pirelli. Il giovanissimo driver sapientemente navigato dall’esperto Lorenzo Granai, dopo alcune sessioni di test ha iniziato la sua avventura in questo Rally ”sui generis” affrontando con intelligenza quelle che erano le insidie di un debutto su di una WRC in un contesto per niente facile come quello della gara monzese, seguitissima da un folto pubblico e dai più importanti mezzi di informazione. Dopo i primi inevitabili errori di guida e qualche divagazione fuori pista, Bertelli ha fatto tesoro dei chilometri percorsi durante le sessioni libere e le prime prove speciali, disputate confrontandosi con i migliori piloti di rally del panorama internazionale; successivamente ha iniziato a progredire prova dopo prova terminando la gara con delle prestazioni decisamente incoraggianti . Positiva quindi per Lorenzo Bertelli la partecipazione a questa importante manifestazione dove professionalità ed immagine si sono mescolate in uno show  al quale anche lui, il suo navigatore Granai e l’intero team Friulmotor hanno contribuito per il successo di questa edizione 2011.

Concomitante al Monza Rally Show si è svolta la Ronde di Pomarance al quale la Citroen DS3 R3T di Friulmotor ha prendeva il via con l’equipaggio formato da Andrea Nucita e Sara Cotone. Il fortissimo pilota siciliano ha avuto modo di sfoggiare le sue eccellenti doti di guida purtroppo solamente sulla prima prova speciale nella quale si è distinto segnando un ottimo settimo tempo assoluto, ma una toccata sulla seconda speciale causava dei danni che condizionavano successivamente la sua gara portandolo a prendere la decisione di ritirarsi alla fine del terzo tratto cronometrato. Una gara molto sfortunata quella di Nucita che poteva sicuramente riservare delle piacevoli sorprese ma che si è interrotta malauguratamente troppo presto.