FRIULMOTOR ALLA SALITA DI VERZEGNIS CON MATIZ E PRODORUTTI

970382_10152827758595487_823357964_nAlla gara del Campionato Italiano Velocità in Montagna svoltasi a Verzegnis in Carnia, il team Friulmotor ha schierato due vetture che solitamente partecipano con ottimi risultati ai rally nazionali e internazionali. All’immancabile gara di casa si sono presentati al via Antonello Matiz a bordo della Peugeot 207 S2000 e Alessandro Prodorutti con la Citroen DS3 R3T entrambi inseriti nella classe A2000 seguendo il regolamento delle cronoscalate. Matiz, soprattutto per riprendere in mano la 207 che non pilotava ormai quasi da un anno in vista dell’imminente Rally di Piancavallo, Prodorutti invece, dopo il positivo esordio sulla stessa DS3 a Sperlonga pronto a combattere per un buon risultato nella salita che tanto gli piace.
Nelle due prove bagnatissime del sabato Matiz decisamente capace sull’acqua, con molta sicurezza nei propri mezzi e molto abile a sfruttare tutta la competitività della Peugeot 207 sul fondo viscido, si inseriva nei piani alti della classifica generale piazzandosi in zona TopTen scavalcando molti specialisti delle salite con vetture più specifiche per questa disciplina e notevolmente più potenti. Pure Prodorutti si faceva notare per la sua guida pulita e scorrevole priva di rischi ma decisamente efficace portando la piccola e meno potente DS3 in buona trentaseiesima posizione assoluta.
481691_10200119200969496_159478060_nLa gara, disputatasi domenica su due manche, presentava un tempo atmosferico decisamente migliore con assenza di precipitazioni e temperature primaverili, il tracciato di gara era quasi totalmente asciutto favorendo quindi le vetture da pista e i prototipi che sulla pioggia delle prove erano state condotte con prudenza. La classifica rispetto alle prove quindi veniva ovviamente ridimensionata ma i due driver di Friulmotor si sono comportati ugualmente molto bene, in particolar modo Antonello Matiz, molto a suo agio anche sull’asciutto, conduceva la velocissima Peugeot 207 S2000 in due manche spettacolari, prendendosi anche la soddisfazione di vincere la classe A2000 e di agguantare il secondo posto di gruppo A. Missione compiuta quindi per Matiz che tra pochi giorni prendera’ il via del Rally di Piancavallo sempre con la 207 di Friulmotor, accreditato come uno dei favoriti per un posto sul podio.Prodorutti si difendeva bene anche lui pur dovendo sfidare nella sua categoria vetture piu performanti, giungendo all’arrivo di Sella Chianzutan con un pizzico di rammarico per il terzo posto di classe che gli sfuggiva per un solo secondo; per lui anche un buon sesto posto di gruppo e la soddisfazione di aver consolidato il feeling con la performante Citroen DS3 in vista di altri impegni agonistici sempre col team manzanese.