DOMINIO DI SMIDERLE A BELLUNO E PRESTAZIONE SUPERLATIVA DI MADSEN IN DANIMARCA

-smiderlemadesnWeek end di quelli memorabili per Friulmotor quello appena trascorso, con due risultati importantissimi conquistati dai suoi portacolori a bordo delle impeccabili Peugeot 207 S2000 gommate Pirelli, a cominciare dalla nettissima vittoria di Andrea Smiderle e Emanuele Favaro conquistata a mani basse nelle prove speciali del Rally del Bellunese, una delle gare venete più seguite e combattute del Challenge di 4^Zona, per concludersi nel tardo pomeriggio di sabato con il secondo posto di Brian Madsen al Rally Sønderjylland che vale una vittoria visti i punti di campionato danese conquistati.
A Belluno, i due piloti vicentini intenti a qualificarsi per le finali di Coppa Italia 2011, avevano l’obiettivo di incamerare più punti possibili per poi affrontare le restanti gare con maggior tranquillità, ma pur dovendo affrontare velocissimi e numerosi avversari, imponevano un ritmo schiacciante che gli permetteva non solo di vincere ben cinque dei sei tratti cronometrati in programma, perdendo solo l’ultimo per venti secondi dopo aver rallentato decisamente il passo per non rischiare inutili errori su di un fondo reso viscido dalla pioggia caduta nelle ultime fasi di gara.

Importantissimo anche il risultato conquistato da Brian Madsen, navigato nuovamente da Anja Posorski al Rally Sønderjylland; Il forte pilota danese partendo da leader della classifica di campionato sentiva molto la responsabilità dettata da tale condizione, considerando anche che ancora una volta si doveva confrontare con il pilota del team ufficiale Peugeot Sport, Jensen, suo avversario diretto e dichiarato per questa stagione 2011. La gara iniziava con un Madsen prudente e calcolatore che, pur vicinissimo ai tempi del leader della classifica, studiava gli avversari per poi concedersi in prestazioni eccellenti assecondato da una 207 sempre all’altezza della situazione, giungendo ad un passo dalla vittoria assoluta che solo nell’ultimo tratto cronometrato gli sfuggiva a causa di un malfunzionamento dell’interfono del suo casco che non gli permetteva di ascoltare le note dettate dal copilota.
Il secondo posto assoluto a fine gara rende comunque raggianti sia i due piloti che il team Friulmotor consci di aver rafforzato ancor più la leadership di Campionato Danese , dimostrando sia l’ottima condizione di Madsen che la sempre più quotata competitività ed affidabilità della Peugeot 207 S2000 di Friulmotor senza tralasciare l’ottimo lavoro svolto con la massima professionalità dai tecnici del team friulano che ormai non ha nulla da invidiare alle grandi squadre ufficiali.