DE CECCO E CAMPEIS 2° ASSOLUTI AL 30° RALLY BELLUNESE, TERZO PODIO CONSECUTIVO PER LA CITROEN DS3 R5

DE CECCO E CAMPEIS 2° ASSOLUTI AL 30° RALLY BELLUNESE, TERZO PODIO CONSECUTIVO PER LA CITROEN DS3 R5

Friulmotor ha ancora una volta visto la nuovissima Citroen Ds3 R5 protagonista assoluta in gara, questa volta con Claudio De Cecco navigato da Jean Campeis al 30° Rally Bellunese, terzo appuntamento del TRN 3^ Zona. La vettura, che si è confermata impeccabile e affidabile, ha accompagnato il pilota manzanese nella battaglia con gli agguerriti avversari veneti nella loro gara di casa fino a sfiorare la vittoria assoluta, sfuggita di mano per un errore sulla sesta prova speciale.

Dopo una partenza prudente per prendere confidenza con la Ds3 R5, De Cecco già dopo la seconda prova si è posizionato 1° assoluto. Nonostante il 4° tempo della PS 3, il pilota ha mantenuto la leadership della gara fino alla quinta speciale, sfruttando al massimo le enormi potenzialità della Ds3 R5 che lo ha assecondato alla perfezione, portandolo a vincere tutte le prove e ad accumulare un distacco di 13 secondi su Battaglin – Gastaldello (su Ford Fiesta Rrc). Quella che sembrava concreta possibilità di vittoria assoluta è sfumata al sesto passaggio, quando De Cecco si è girato rimanendo incastrato su di un marciapiede e le manovre necessarie a rimettersi in strada, che hanno richiesto anche l’aiuto degli spettatori, gli hanno fatto perdere tempo prezioso. Ha così portato a termine la prova col 22° tempo a 33 secondi da Battaglin, scendendo in 4° posizione assoluta con un gap di 19.8 dal primo. Dopo l’ultima assistenza il pilota ha tentato la rimonta, vincendo l’ottava speciale e riducendo lo scarto a 15.9 da Battaglin, riuscendo a concludere la gara 2° assoluto, 1° di gruppo e 1° di classe. Un errore gli è costato la vittoria assoluta del rally veneto, ma le elevate prestazioni della Citroen Ds3 R5 e la sua affidabilità gli hanno dato conferma dell’ottimo lavoro che il team Friulmotor ha svolto e continua a svolgere sulla nuova arrivata nel già ricco parco macchine della squadra manzanese.

Nell’ambito del TRN, dopo il ritiro al Rally di Bassano e il 2° posto ottenuto al Rally Adriatico, con quest’ultimo risultato De Cecco si trova provvisoriamente in 2° posizione con 21 punti, immediatamente dietro a Balletti a quota 22,5. Nonostante la sfortuna patita nelle ultime gare, De Cecco è ottimista per il prossimo evento in programma: il 6 e 7 giugno parteciperà al Rally Valli della Carnia.

Questo fine settimana il team Friulmotor sarà presente al Rally Targa Florio, dove continuerà l’impegno nel CIR Junior con Giuseppe Testa ed Emanuele Inglesi a bordo della Peugeot 208 R2B. Per il team la gara siciliana segnerà anche l’avvio della collaborazione col pilota ligure Alberto Rossi, navigato da Maurizio Torlasco, anche lui impegnato nel Campionato Junior a bordo della Peugeot 208 R2B. Infine, in collaborazione con Peugeot Sport e Peugeot Sport Slovenia il team sarà presente al Fuchs Saturnus Rally Velenje, 5° gara valevole per la Mitropa Rally Cup, dove metterà a disposizione del pilota sloveno Rok Turk navigato da Blanka Kacin la Peugeot 208 R5 T16.