DE CECCO CONQUISTA IL PIACAVALLO CON LA PEUGEOT 208 T16 R5. SFORTUNATO RITIRO PER TOFFOLI

Friulmotor non ha mancato l’appuntamento con il 30° Rally Piancavallo, dove ha schierato la Peugeot 208 T16 R5 affidata a Claudio De Cecco navigato da Jean Campeis e la Citroen DS3 R5 messa a disposizione di Vinicio Toffoli e Giuliano Coletti.

Dopo quasi un anno di pausa, De Cecco è tornato ai rally conducendo una gara praticamente perfetta, vincendo quattro delle sei prove speciali del Piancavallo perfettamente assecondato dalla  performante Peugeot 208 T16 R5. Il primo e il quinto tempo assoluto ottenuti nelle prime due prove lo hanno portato a chiudere la prima tappa 3° assoluto. Ottimo risultato, ma assolutamente non soddisfacente per De Cecco che infatti, dopo la prima prova della seconda giornata, si è imposto in vetta alla classifica generale aumentando prova dopo prova il suo vantaggio, fino a chiudere la gara 1° assoluto, 1° di gruppo e 1° di classe con un margine di 26.8 secondi. Grande soddisfazione per De Cecco che replica così il risultato ottenuto nell’edizione 2013 del Rally Piancavallo.

Buona prestazione per Vinicio Toffoli, alla sua seconda gara al volante della veloce Citroen DS3 R5. Dopo il ritiro al 3° Rally Valli della Carnia a causa di un piccolo errore di guida, Toffoli si è presentato al via del Piancavallo puntando al riscatto, facendo registrare passaggio dopo passaggio ottimi tempi che l’hanno fatto oscillare tra il 2° e il 4° posto assoluto. Dopo la penultima prova si trovava in quarta posizione con un solo secondo a separarlo dal terzo gradino del podio. Purtroppo,un piccolo problema alla frizione subito sulla penultima speciale lo ha costretto al ritiro e facendo così sfumare la concreta possibilità di portarsi a casa il meritato terzo posto.